Tom Clancy’s Rainbow Six

Tom Clancy's Rainbow Six

Tom Clancy’s Rainbow Six Siege è un videogioco sparatutto in prima persona tattico ed è stato sviluppato dallo studio Ubisoft di Montreal. Ispirato alle operazioni delle migliori unità antiterroristiche al mondo immerge i giocatori in alcuni combattimenti letali a distanza ravvicinata.

TRAMA – Per la prima volta in un titolo di Tom Clancy’s Rainbow Six, i giocatori saranno impegnati negli assedi, un nuovo stile di assalto, dove i nemici trasformeranno il proprio scenario in moderne roccaforti, mentre i team di Rainbow Six guideranno l’assalto per fare irruzione e rompere le difese nemiche. Ma Tom Clancy’s Rainbow Six Siege consentirà ai giocatori anche di poter difendere la propria posizione, rinforzando pareti e pavimenti, usando filo spinato, scudi schierabili, mine e molto altro ancora, o di sorprendere i nemici, usando droni da ricognizione, esplosivi in fogli, discese in corda doppia e molte altre tattiche. Il ritmo veloce, la letalità e l’unicità di ogni assedio stabiliranno nuovi punti di riferimento con una combinazione perfetta di sparatorie intense, gameplay strategico e gioco competitivo. Tom Clancy’s Rainbow Six

Tom Clancy's Rainbow Six

NUOVA TECNOLOGIA – Include anche un’importante innovazione tecnologica, che ridefinirà il modo in cui i giocatori interagiscono con lo scenario circostante. Sfruttando il motore proprietario di Ubisoft Montreal, il Realblast incorpora un sistema di distruzione procedurale realistico e non precalcolato. In altre parole, le ambientazioni reagiscono in maniera autentica, distinta e dinamica, alle diverse variabili, come il calibro dei proiettili o la quantità di esplosivo utilizzata. Questa tecnologia consente ai giocatori di sfruttare la distruzione a proprio vantaggio. Ad esempio, è possibile abbattere le pareti, per aprire nuove linee di tiro, oppure aprire dei varchi in soffitti e pavimenti, per creare nuovi punti di accesso. Questa capacità di modificare il level design in tempo reale consente di creare nuove opportunità direttamente nel gioco.

Tom Clancy's Rainbow Six

DETTAGLI DI GIOCO – La personalizzazione delle armi è inoltre decisamente ridotta e si limita nella maggior parte dei casi al mirino, al silenziatore e a skin differenti. Purtroppo mancano del tutto visori termici e notturni, anche se uno degli operativi ha sensore che rileva i battiti del cuore al di là di un muro, una mancanza francamente inspiegabile e che avrebbe spalancato scenari tattici ancora più interessanti. Per quanto riguarda le mappe sono dieci e vanno dall’Air Force One (una delle più riuscite) al campo di addestramento SAS di Hereford, passando per ambasciate, porti e abitazioni civili.

Tom Clancy's Rainbow Six

Vista la particolarità del gioco, che punta tutto o quasi sulla componente multiplayer online, e considerando alcune problematiche che hanno coinvolto la recentissima open beta, non ci si può sbilanciare troppo per dare un giudizio al gioco, aspettando di verificare la stabilità dei server e l’efficienza del matchmaking quando il prodotto aprirà le porte a tutti.

Tom Clancy's Rainbow Six

Categoria articolo