Uncharted 4: A Thief’s End

Uncharted 4: A Thief's End

Sony ha svelato qualche nuovo dettaglio sulla trama e sulle ambientazioni di Uncharted 4: A Thief’s End.

TRAMA – Gli eventi del gioco sono ambientati tre anni dopo le vicende di Uncharted 3: Drake’s Deception. Il gioco comincerà con Nathan Drake che ha lasciato alle sue spalle il mondo dei cacciatori di tesori e che vive felicemente insieme ad Elena. Comunque sia, non passerà molto tempo prima di calarsi in una nuova avventura. Suo fratello Sam, infatti, ricomparirà all’improvviso e gli chiederà aiuto. Sentendosi in debito con suo fratello, Drake torna così alla caccia al tesoro.

AMBIENTAZIONE – I protagonisti si dirigeranno a Libertalia, una mitica colonia del Madagascar presumibilmente fondata da pirati. Il gioco non sarà però ambientato interamente su quest’isola: Naughty Dog ha mostrato anche altri ambienti. Infatti. Uncharted 4 condurrà i giocatori in un vero e proprio giro del mondo, tra giungle, aree urbane e cime innevate, alla ricerca del tesoro di Capitan Avery.

Uncharted 4: A Thief's End

NOVITA’ – Saranno introdotti due cacciatori rivali, Rafe e Nadine, ma sono stati rivelati pochi dettagli su questi personaggi: il primo è molto diverso da Drake, sia per morale che per approccio; il secondo possiede una compagnia militare privata in Sudafrica. Gli antagonisti giocheranno un ruolo più importante stavolta, rispetto ai capitoli precedenti.

Uncharted 4: A Thief's End

CURIOSITA’ – Sam ha cinque anni più di Drake. A quanto pare, la mancanza del fratello è ciò che ha guidato Drake nei giochi precedenti. Sam è più spericolato del protagonista ed è anche geloso di lui, perché lo ha sempre visto come “il fratellino migliore in tutto”; ecco perché ci sarà parecchia rivalità tra loro. Aspettatevi dunque un sacco di “battutine” tra fratelli, così come dei “bei momenti in cui collaboreranno”.

Uncharted 4: A Thief's End

ALTRI DETTAGLI:
– Elena e Sully faranno la loro comparsa.
– Gli artefatti saranno presenti nel gioco e potrebbero contenere gli indizi per scoprire ulteriori tesori e artefatti.
– I nemici potranno afferrarvi la gamba se tenterete di spingerli giù da una sporgenza.
– L’intelligenza artificiale è stata revisionata. Quella di Sam può essere paragonata a quella di Ellie di The Last of Us.
– Ci saranno altri strumenti oltre alla corda e ai chiodi.
– Ci sarà grande libertà per raggiungere un obiettivo: la demo mostrata a Game Informer ha rivelato la possibilità di intraprendere percorsi diversi. Per esempio, uno portava a una grotta; l’altro permetteva di bypassare un gruppo di amici. Tutti i percorsi hanno i propri pericoli, non c’è un “sentiero d’oro“.
– Ci sarà il multiplayer.
– Umorismo in abbondanza.
Cut-scene in tempo reale.

Uncharted 4: A Thief's End